INSTAGRAM CARBONARA (VIDEO)

[ITA]
La Carbonara, altro caposaldo della cucina italiana, in questo caso quella romana: dovete sapere che nonostante si tratti di un piatto considerato della super tradizione, questa roba non esisteva prima della Seconda Guerra Mondiale… infatti l’hanno praticamente ispirata i soldati americani che avevano appena liberato Roma!

Esistono ferree regole su come vada cucinata, ma io ho deciso che in questa occasione gli ingredienti si possono scegliere come si vuole. Per non far torto a nessuno li ho infatti lasciati scegliere ai miei followers su Instagram e questo video è il risultato! Chissà se tutti i pipponi che vi ho tirato sulle regole della nostra italiana hanno effettivamente sortito il loro effetto o la gente ha deciso finalmente di andare contro il sistema… Non leggete la ricetta completa prima di aver guardato le immagini dalla mia cucina!

Perfetto, iniziamo con panna e bacon affumicato, perche a noi la Carbonara ci piace zozza! Scherzo dai! Miei cari seguaci di Instagram, ho apprezzato molto che siate rimasti sul classico (anche se avrei voluto fare arrabbiare i super puristi suggerendo di usare pancetta e parmigiano, che sono comunque buonissimi!) e quindi ecco qui gli ingredienti della nostra pasta:

INSTAGRAM CARBONARA (2 PERSONE)
– 200g di spaghetti Rummo (potete acquistarli ad un ottimo prezzo qui)
– 60g di guanciale
– 30g di pecorino romano
– 2 uova medie
– sale (grosso) q.b.
– pepe nero q.b.
– acqua

Mettete a bollire l’acqua in pentola e nel frattempo scaldate una padella. Quando la padella sarà calda (a temperatura media) metteteci il guanciale tagliato a strisce.
Nel frattempo preparate la “pastella” con un rosso d’uovo e un uovo intero assieme al pecorino e al pepe. Mescolate fino ad ottenere un composto densissimo e tenete da parte.
Quando l’acqua bolle aggiungete mezzo pugno di sale grosso e poi gli spaghetti, che lasciamo cuocere per circa 7 minuti.
Lasciate dorare il guanciale se lo volete croccante e spegnete il fuoco della padella.
Una volta cotti, prendete gli spaghetti con una pinza e spostateli sulla padella col guanciale, conservando l’acqua di cottura.
Riaccendete il fuoco sotto la padella a temperatura medio-alta e mescolate aggiungendo piano piano l’acqua di cottura, lasciandola assorbire.
Una volta raggiunta la cremosità desiderata (facendo attenzione a non scuocere la pasta), togliete la padella dal fuoco e aggiungete la “pastella” mescolando.
Impiattate e spolverate con il pecorino (volendo potete aggiungere altro pepe nero) prima di servire.

++++++++++

[ENG]
Carbonara, another stronghold of Italian cuisine, specifically the Roman cuisine: you must know that despite being considered a super traditional recipe, this stuff did not even exist before WW2… indeed it was inspired by the American soldiers who had just liberated Rome!

There are iron strict rules about how to cook it, but I decided that in this particular occasion the ingredients can be chosen with no rules. Not to disappoint anyone I let my Instagram followers pick them and this video is the result! I wonder if all my boring talking about the rules of our cuisine have actually affected my followers or if people finally decided to go against the system… Don’t read the full recipe before you watch the footage from my kitchen!

Alright, let’s start with double cream and smoked bacon, because we like a dirty Carbonara! I’m only joking! My dear Instagram followers, I really appreciated that you stayed classic (and classy, even if I wanted to piss off the purists by suggesting to use pancetta and parmesan, which are actually pretty good!), so these are our pasta ingredients:

INSTAGRAM CARBONARA (2 PEOPLE)
– 200g of dry spaghetti (for the UK: you can purchase them here at a very good price)
– 60g of guanciale
– 30g of pecorino romano cheese
– 2 medium eggs
– salt (coarse) q.s.
– black pepper q.s.
– water

Boil the water and heat up a frying pan in the meantime. When the pan will be hot enough (medium temperature) add the guanciale, sliced in strips.
In the meantime prepare your “batter” with one egg yolk and one full egg together with the pecorino cheese and the black pepper. Get a nice thick mix and put it aside.
When the water has boiled, add half a fist of salt and then the spaghetti, which will cook for around 7 minutes.
Get a nice golden colour for your guanciale if you want it crispy and turn off the heat.
Once cooked, use tongs to move your spaghetti from the pot to the pan with the guanciale, saving the cooking water.
Turn on the heat under the pan again (medium-high temperature) and stir, slowly adding the cooking water and letting it be absorbed by the pasta.
Once you get the desired creaminess (being careful not to overcook the pasta) remove the pan from the heat and mix it with the “batter”.
Serve with a sprinkle of pecorino on top (if you feel like it, you can add more black pepper).