HOME MADE BURGER (VIDEO)

[ITA]
L’hamburger perfetto? Potete farvelo a casa… anche se non siete capaci di cucinare! Infatti io, che cuoco non sono, vi ho tirato fuori una ricetta spettacolare: ho fatto addirittura i panini in casa e sono usciti una meraviglia, niente a che vedere con quelli che si comprano al supermercato!

HAMBURGER (2-3 PERSONE)
– 500g di trita di manzo (20% di grasso)
– mezza cipolla rossa
– un cucchiaio di zucchero di canna
– 4-6 fette di bacon
– 20g di burro
– 2-3 fette di cheddar
– 1 pomodoro
– sale rosa
– olio extra vergine d’oliva
– burger buns

BURGER BUNS (2-3 PANINI)
– 250g di farina “oo”
– 100ml di latte intero
– 1 uovo
– 5g di lievito
– 25g di zucchero
– 15g di burro
– 5g di sale

Iniziamo dai panini, i burger buns, perche senza di quelli non è un vero hamburger, giusto?
Fate sciogliere il lievito in 100ml di latte a temperatura ambiente e aggiungete il tutto alla farina.
Aggiungete anche burro, sale e zucchero e iniziate a mischiare. Aggiungete poi 3/4 di uovo e continuate ad impastare finché non sarà tutto omogeneo.
Infarinate una superficie e completate l’impasto, che metterete in un contenitore. Accendete il forno (anche solo la luce) e fate lievitare l’impasto a 30 gradi per 2 ore.
Tirate fuori l’impasto, dividetelo in palline (a seconda delle dimensioni che volete), copritelo con la pellicola e mettetelo in frigorifero per almeno 8 ore.
Un paio d’ore prima di iniziare la cottura, tirate fuori le palline dal frigorifero.
Appoggiate le palline di impasto su carta da forno in una teglia e poi spennellate con uh mix del latte e l’uovo rimanenti.
Cuocete in forno ventilato a 230 gradi su carta da forno per 15 minuti.

E ora il pezzo forte: l’hamburger!
Per caramellare la cipolla, tagliatela a fettine e fatela soffriggere con circa 15g di burro. Quando il burro sarà sciolto, aggiungete anche lo zucchero di canna. Coprite con un coperchio durante la cottura (a fuoco medio) e continuate a mescolare finché non avrà raggiunto un bel colore scuro e quasi bruciacciato.
Cuocete il bacon (senza olio) su una padella a fuoco medio, girandolo e facendo attenzione a non bruciarlo. Quando avrà preso un bel colore scuro sarà pronto, ma se vi piace croccante lasciatelo anche un po’ di più sul fuoco.
Fate delle palle compatte con la carne (2 o 3, a seconda delle dimensioni che volete) e conditele con l’olio e abbondante sale rosa. Appoggiatele su una piastra, o anche una padella o una griglia, molto calda (fuoco medio-alto) e premetele per fargli prendere la forma del classico “patty”, che sarà il king del vostro hamburger. Io uso questa piastra spettacolare in ghisa.
Mentre cuocete la carne (basta girarla una volta sola quando non sarà più attaccata alla piastra), tagliate il vostro pane e imburrate entrambi i lati, appoggiandoli sulla piastra per pochissimi secondi (per evitare che si bruci).
La cottura interna della carne potete verificarla semplicemente appoggiando un dito al centro del patty: se sarà morbido come il centro del palmo della vostra mano, sarà perfetto (ma potete lasciarlo per meno o più tempo a seconda dei vostri gusti).
Quando sarete soddisfatti della cottura appoggiate il formaggio sulla carne e copritela per farlo sciogliere bene col caldo del vapore.

Ora siamo pronti per assemblare il panino! Fate un bello strato di salsa sulla base del pane (a me piace mischiare salsa bbq dolce e senape al miele), aggiungete, nell’ordine, una fetta di pomodoro, la cipolla caramellata, la carne col formaggio sciolto sopra, il bacon e la parte superiore del pane (potete spalmare la salsa anche su quella).
Lasciatelo riposare per un minuto circa e dategli un super morso!

++++++++++

[ENG]

The perfect burger? You can make it at home… even if you don’t know how to cook! I, and I’m not really a cook, just came up with an awesome recipe: I even made my own buns and they are super good, nothing to do with what you’ll find at the supermarket!

BURGERS (2-3 PEOPLE)
– 500gof beef mince (20% fat)
– half red onion
– 1 table spoon of brown sugar
– 4-6 slices of bacon
– 20g of butter
– 2-3 slices of cheddar
– 1 tomato
– pink salt
– extra virgin olive oil
– burger buns

BURGER BUNS (2-3)
– 250g of strong (“00”) flour
– 100ml of full fat milk
– 1 egg
– 5g of brewer’s yeast
– 25g of white sugar
– 15g of butter
– 5g of salt

Let’s start from the buns, because without those it is not a real burger, right?
Melt the yeast in 100ml of milk at room temperature and add it to the flour.
Add butter, salt and sugar and start mixing. Add 3/4 of an egg and keep kneading until firm.
Spread some flour on a surface and finish kneading, then put the dough in a container. Turn on your oven (even just the light) and let it rise at 30 (celsius) for 2 hours.
Takle the dough out, split it in doughballs (depending on the size you want), cover it with cling film and leave it in the fridge for at least 8 hours.
Take them out of the fridge a couple of hours before starting to bake them.
Put the doughballs on a tray with baking paper and brush them with the mix of the remaining milk and egg.
Bake in the oven (fan) at 230 (celsius) for 15 minutes.

And now the big thing: the burger!
Caramelize the onion by cutting it in slices and frying it with around 15g of butter. When the butter has melted, add the brown sugar. Cover with a lid and cook at medium heat. Keep stirring until it will be dark and almost burnt.
Fry the bacon on a pan (no oil) at medium heat, flipping it and making sure it doesn’t burn. When it will be nice and dark it will be ready, but if you like it extra crispy you can leave it on for a little longer.
Shape the beef like meatballs (2 or 3, depending on how big you want them) and season them with oil and plenty of pink salt. Put them on a quite hot griddle, or pan or grill, at medium-high heat and push them to get the classic shape of a “patty”, the king of your burger. I use this awesome iron cast griddle/grill.
While you cook the meat (you only need to flip it once, when it won’t be stick to the surface anymore), cut your bread and butter both sides up, putting them on the griddle for a few seconds (so it won’t burn).
The doneness of your meat can be verified by putting a finger on top of the patty: if it’s soft like the palm of your hand it means it’s perfect (but you can leave it for a shorter or a longer time depending on your taste).
When it’s done to your taste, put the cheese on top of it and cover it to let it melt nicely with that steamy heat.

Now we’re ready to put the burger together! Spread your sauce on the base of the bread (I like to mix sweet bbq sauce and honey mustard), add, in this order, a slice of tomato, the caramelized onion, the meat with the melted cheese on top, the bacon and the top of the bread (you can spread sauce on that too).
Let it rest for around a minute and give it a super bite!